CV-92

CV-92

villa in affitto

Pevero Golf , Sardegna

C'è ma non si vede questa villa che dalla collina guarda la ruvida costa e il mare smeraldino di Cala di Volpe. Non si vede, o meglio non si avverte, dissimulata com'è nel digradante contorno di graniti, lecci e macchia mediterranea: testimonianza di un modo di fare e di intendere l'architettura, quello di Gerard Bethoux. Concepita con un approccio che tiene conto dei valori espressi dall'appezzamento e dalla natura dell'ambiente circostante l'edificio emerge da una sorta di processo di immedesimazione con il genius loci, che qui, mancando di insediamenti umani preesistenti, si materializza nelle forme del paesaggio.
Ne segue i profili, ne sfrutta l'andamento per ripararsi dal teso sibilare del vento di ponente, si adegua ai suoi dislivelli e li traduce in opportunità costruttive appoggiandosi sulle gradinate di roccia con terrazze che moltiplicano all'aperto lo spazio praticabile penetrando nella roccia e scavando per ricavare deambulatori e locali da abitare in una sagace rilettura dell'architettura dei Sassi.
Il giardino pensile, seppur artificiale presenta massi disposti sapientemente, piante mediterranee a fioritura estiva come ginestre e melograni e uno scultoreo ulivo piantumato già adulto che sembra far parte del luogo da sempre.
Anche la piscina ha l'aria di esistere da sempre; è collocata in un bacile naturale di granito chiuso su un lato, quasi fosse la quinta di una scenografia. Dall'altro lato una parete di roccia.
La stessa atmosfera si respira all'interno della casa.
"Non c'è nulla di fisso, di stabile, tutto comunica senso di libertà, di nomadismo domestico, tutto invita a condurre un'esistenza improvvisata e informale, lontana dalle regole della quotidianità cittadina".
L'elemento con cui l'architettura degli interni si confronta è ancora una volta il paesaggio: "la struttura segue il profilo delle rocce, persino le volte sono irregolari, un po' a botte, un po' a crociera".
Le pareti hanno andamento plastico, i raccordi non sono mai rettilinei e le finestre quasi mai tradizionali, molto ampie e importantissime in quanto il mezzo per fare entrare il panorama nella villa in modo che possa diventare la prima sorgente decorativa della casa.
Gli infissi sono dipinti con morbide patine antichizzate così come le pareti che, affidate alla maestria di artigiani locali, mostrano un senso di eternità e di preesistenza senza tempo.
In questa prospettiva, il soggiorno, su un lato, è delimitato da un'unica superficie invetriata apribile oltre la quale i spalanca una serie di terrazze che conducono alla piscina e poi letteralmente dentro la natura.
La sala da pranzo interna è dotata invece di un'illuminazione zenitale ottenuta grazie ad una sorta di pozzo illuminante che prende luce d una piramide di vetro posta nel giardino pensile, mentre l'ingresso è ricavato da monoliti in granito preesistenti alla costruzione.
Al piano terra sono ancora disposte, collegate da corridoi dalle forme volutamente sghimbesce per suscitare l'impressione della grotta, la cucina e le camere degli ospiti. La camera padronale invece, anch'essa illuminata da grandi finestre in mosaico di lava smaltata, è situata al piano superiore raggiungibile mediante una scala elicoidale.
A rafforzare la suggestione naturalistica che trasmette la casa, interviene anche l'arredamento impostato su un registro vagamente esotico grazie ai mobili e ai complementi scelti forniti da Arcarosa e ai tessuti di Mastro Raphael quali cotoni grezzi e lini ricamati a mano.
Da un punto di vista impiantistico la villa si presenta estremamente all'avanguardia.
L'impianto elettrico è stato rifatto nel 2008.
L'impianto di riscaldamento presenta pannelli radianti a pavimento, termo arredi nei bagni e radiatori nell'area di servizio. È presente una caldaia a condensazione con impianto solare per produzione acqua calda installata
nel 2009. È presente un allarme perimetrale e volumetrico collegato a vigilanza, un impianto di depurazione
dell'acqua potabile, un impianto di aria condizionata in tute le camere con pompa di calore rifatto nel 2008, un impianto di diffusione sonora interno ed esterno, un impianto di tv satellitare e digitale terrestre, e un impianto di irrigazione automatizzato. Il box presenta serranda automatizzata.

Dati immobile

Camere: 4
Posti letto: 8
Bagni: 6
Camere staff: 1
Superficie: 320 m²
Superficie terreno: 2000 m²
Classificazione energetica: G

Distanze

Porto Cervo Centro / Negozi: 6 km
Cala di Volpe / Pevero Golf: 800 m
Porto Vecchio / Eliporto: 6,5 km
Porto Cervo Marina / Yacht Club: 7,5 km
Porto di Olbia: 25 km
Aeroporto di Olbia C.Smeralda: 28 km

Caratteristiche

Piscina, Vista mare, Lavastoviglie, Lavatrice, Sicurezza, Allarme, Giardino, Riscaldamento, Impianto satellitare, Aria condizionata, Barbecue, Pannelli solari, Lavanderia, Solarium, Biancheria, Pranzo all'esterno, Taverna, Zona pranzo/cucina staff, Cancello elettrico, Camino, Cantina, Asciugatrice, Capanno attrezzi, Box auto, Irrigazione automatica,

Richiesta informazioni

Per prenotazioni: +39 0789 96541


Termini e condizioni: acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità con quanto esposto nella privacy policy.
Comunicazioni commerciali: vi autorizzo ad essere contattato telefonicamente o via email in merito alla mia richiesta di informazioni.
Newsletter: desidero ricevere la vostra newsletter.
{}

La proprietà sarà occupata nei giorni:

Le informazioni sulla disponibilità potrebbero non essere aggiornate o complete. Per qualsiasi richiesta o dubbio non esitate a contattarci direttamente, saremo lieti di aiutarvi.

11
Giorno non disponibile
11
Oggi

Alcune proprietà simili

CV-72 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 5Camere

CV-76 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 5Camere

CV-82 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 4Camere

CV-115 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 5Camere

CV-153 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 5Camere

CV-157 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 5Camere

CV-161 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 3Camere

CV-164 villa

Pevero Golf
In affitto
  • 5Camere